Amore a prima vista

Quella sera mi trovavo in un ristorante con alcuni amici per festeggiare un compleanno.
Il festeggiato aveva organizzato molto bene la serata con un buon menù e con la musica per chi avesse voluto ballare.
Appena mi sedetti al tavolo, rimasi incantato da un bellissima ragazza invitata alla festa.
Chiesi subito al festeggiato:
“Chi è quella ragazza seduta lì?”.
“Lei è la sorella di un mio collega di lavoro. Sono stato costretto ad invitarla”.
“Ah bene, grazie!”.
Non ero mai rimasto incantato da tale bellezza. Aveva un dolce viso e dei bellissimi capelli lunghi. Volevo andare da lei, ma l’emozione mi teneva bloccato. Eppure non avevo mai avuto problemi di questo tipo.
Un mio amico, vedendomi pensieroso, mi chiese:
“Tutto bere?”.
“Sì, stavo pensando ad alcune cose”.
Mi misi a parlare con gli amici e per un po’ non pensai più a lei.
Dopo la cena tutti si misero a ballare e allora mi gettai nella folla insieme a loro.
In poco tempo vidi di nuovo quella ragazza mentre ballava in solitudine. A quel punto pensai di avvicinarmi verso lei e invitarla a ballare con me. Volevo conoscerla, volevo capire come mai rimanevo così incantato nel vederla.
Mentre mi avvicinavo, il mio cuore iniziò a battere sempre più forte e l’ansia crebbe vertiginosamente.
Arrivai davanti a lei e le dissi sorridendo:
“Ehi ciao!”.
Lei mi guardò e mi sorrise…
E fu così che conobbi mia moglie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...